2014

PREMESSA PER UNA NUOVA RICERCA

Sono partita dagli affreschi e dalla lezione pre-rinascimentale e rinascimentale dei grandi maestri di quei periodi.

In questi ultimi tre anni ho condotto una ricerca sul volto; nelle mie opere l’ho ingrandito fino a farlo divenire spazio psichico percorribile, ho proposto a me stessa di “essere guardata” dai miei soggetti, non come “io individuale” ma come esemplare di creatura umana e i volti mi hanno dato in risposta un mistero: il manifestarsi di un’entità che ricongiunge a se stessi, ad un se più alto, uniti al quale riconquistiamo l’integrità perduta…